Lazio-Milan: Berisha scalpita, Inzaghi ci pensa

Ancora una presenza dal primo minuto per il centrocampista Kosovaro della Lazio. Ieri è stato confermato titolare nel Match contro l’Azerbaijan, in Nations League. Ora Valon Berisha, studia da titolare in attesa della prima volta in serie A, dopo quattro presenze a gara incontro. Ha dovuto scontare un lungo stop nel precampionato a causa di una lesione muscolare. L’ex Salisburgo ha esordito con la maglia biancoceleste a Francoforte il 4 ottobre, in Europa League contro l’Eintracht, qualche scampolo di gara per mettere minutaggio nelle gambe, poi Parma e, finalmente, dal primo minuto contro il Marsiglia allo stadio Olimpico.

QUALITÀ — Il centrocampista è costato 8,5 milioni (più bonus), per assicurare a Simone Inzaghi un jolly a centrocampo, nel ruolo di interno nel corridoio di destra come per quello di sinistra, ma in grado di agire anche nella trequarti, come spesso è stato utilizzato in nazionale. Sinora il tecnico biancoceleste non lo ha  mia utilizzato a tempio pieno per le sue condizione fisiche, che hanno scaturito un recupero più lungo del previsto, dopo lo stop nel ritiro di Auronzo. Nel doppio impegno con la nazionale, Berisha ha accumulato un prezioso minutaggio, e in serie A sembra ormai pronto a giocare fin dall’inizio. Inzaghi ci sta pensando, Valon Berisha scalpita, la Lazio e i suoi tifosi hanno bisogno del loro pitbull.