Lazio, in quattro per un posto in regia

Una poltrona per quattro. Si potrebbe spiegare, parafrasando il titolo di un film, la situazione registi in casa Lazio. Inzaghi, come riportato da ‘Il Corriere dello Sport’, ha a disposizione un’ampia possibilità di scelta per un ruolo fondamentale per il gioco e per la manovra della squadra biancoceleste.

LEIVA – Il brasiliano resta sempre il titolare. Quando accaduto contro il Sassuolo ha dimostrato tutta la sua importanza ed è per questo che l’allenatore dei capitolini spera di riaverlo per la sfida con il Milan.

BADELJ – Il croato è arrivato quest’estate proprio per ricoprire il ruolo di vice Leiva. L’ex Fiorentina non ha  mai però totalmente convinto quando è sceso in campo ed è alla ricerca del riscatto.

CATALDI – La sorpresa che non ti aspetti. L’ex Benevento è sceso in campo contro Spal e Marsiglia, ritrovando grinta, determinazione, voglia e anche il gol. La Lazio potrebbe aver definitivamente ritrovato uno dei suoi gioielli.

PAROLO – Insostituibile e instancabile. Inzaghi sa sempre di poter contare sull’ex Parma, che in grado di adattarsi anche al ruolo di regista.

Gianpiero Farina

Sardo d'origine, romano d'adozione. Il giornalismo, soprattutto sportivo, e la Lazio le mie più grandi passioni. Cresciuto tra il mare e il mito di Juan Sebastian Veron, ho deciso di trasferirmi nella Capitale per provare a trasformare i miei sogni in realtà.

Gianpiero Farina ha 1812 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Gianpiero Farina

Avatar