fbpx

Nicchi contro la violenza sugli arbitri: “O si smette o fermo la Serie A”

Il presidente dell’AIA Nicchi torna a parlare della violenza sugli arbitri, minacciando il blocco del campionato di Serie A. Queste le sue parole ai microfoni de ‘La Domenica Sportiva’: “La riforma va fatta subito. Non è una questione che riguarda singole regioni, ma tutta Italia. La violenza è un fenomeno che va debellato, ma nessuno fa nulla da 10 anni“.

BLOCCO DEL CAMPIONATO –Quando sono diventato presidente dell’AIA mi sono sentito dire che era un qualcosa di fisiologico. O si smette o si ferma il calcio. Siamo pronti anche a fermare la Serie A. Sono necessarie delle sanzioni dure, per fare capire che l’arbitro non va nemmeno sfiorato“.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 6043 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione