Luiz Felipe: “Ora guardiamo a noi stessi”

Scottante la conferenza stampa di Luiz Felipe, che ha tenuto ieri sera per Lazio Style Channel dopo il pareggio con il Sassuolo.

Il giocatore nelle dichiarazioni riprende l’ennesimo errore difensivo che è costato la vittoria ai biancocelesti, in una sfida molto importante per le ambizioni europee della Lazio.

Luiz Felipe si è così espresso sull’andamento della partita con il Sassuolo: “Sapevamo che non sarebbe stato facile, loro fanno tanto pressing. L’arbitro ha fischiato falli che non c’erano e ha anche ammonito 3-4 dei nostri, non va bene ma non è una scusa, il pari ci sta. Abbiamo lavorato per i tre punti perché sarebbero stati importanti, ora torniamo a Roma, riposiamo e poi pensiamo al Milan. Abbiamo dato tutto fino alla fine e va bene così”.

Ha proseguito il difensore biancoceleste: “Sto lavorando molto, dobbiamo fare di più sulle palle inattive. Siamo ancora lì, ma non guardiamo chi sta avanti, vediamo solo il nostro percorso. Oggi ho dato tutto così come i miei compagni, peccato che non sia servito per vincere”.

Ha concluso Luiz Felipe parlando dell’utilità di questo periodo di sosta: “La pausa è importante così riposiamo, recuperiamo le energie per tornare più forti di prima. Il Milan se lo vedrò? Non lo so, non faccio il tifo né per l’una né per l’altra, facciamo la nostra corsa”.