fbpx

Lazio, Luis Alberto alla ricerca della forma perduta

Il più grande mistero di questo prima parte di stagione della Lazio risponde senza alcun dubbio al nome di Luis Alberto. Lo spagnolo sembra essere lontano parente di quello ammirato lo scorso anno. Il problema è la tanto temuta pubalgia, che pare non lasciargli tregua.

RECUPERO – Il numero 10 dei biancocelesti sta però facendo di tutto per recuperare e per tornare al 100%. Secondo quanto riportato da ‘Il Corriere dello Sport’, l’ex Liverpool starebbe seguendo un particolare percorso riabilitativo in totale accordo con Inzaghi e con lo staff medico. Ed è per questo che contro l’Inter non si è nemmeno scaldato e ieri non era presente alla seduta di allenamento in quel di Formello. Insomma, nessun caso. Dopo il match contro la squadra nerazzurra, Luis Alberto si è sottoposto all’EPTE, l’elettrolisi percutanea terapeutica. Quest’ultima consiste nell’applicazione di microcorrenti tramite agopuntura e viene utilizzata per curare alcune forme di tendinopatia. La speranza è che questa cura serva a far riavere alla Lazio il suo mago. Questa è davvero l’unica cosa che conta.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 5275 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione