fbpx

Lazio-Inter, Inzaghi in conferenza: “Terremo conto del 20 maggio. Formazione?Devo valutare le condizioni di qualche giocatore”

Simone Inzaghi ha analizzato la sfida di domani contro l’Inter nella consueta conferenza stampa della vigilia: “È una partita molto importante per noi, anche ai fini della classifica. L’abbiamo preparata bene. L’inter è una squadra molto fisica ed è stata costruita per vincere lo scudetto. Abbiamo però dimostrato di potercela giocare con tutti“.

MARSIGLIA –Abbiamo fatto una grande gara. È stata una vittoria importante e che fa crescere la nostra autostima. I ragazzi sono stati bravi e concentrati per 90‘”.

PARTNER IMMOBILE E ASSENZE –Vedremo come sta chi ha giocato giovedì. Dovrò valutare le condizioni sia di Ciro che di Caicedo. Comunque sicuramente qualcosa cambierò. Leiva? Non sarà della partita. Berisha e Badelj? Dovrò valutare come stanno. Ho ancora due allenamenti che mi aiuteranno a decidere“.

IL 20 MAGGIO – Dominammo per 70 minuti, ma poi ci furono 20 minuti di buio che ci costarono la Champions. Ci sono stati dei nostri errori, ma anche dei loro meriti. Terremo conto di cosa è successo quel giorno. L’Inter è una squadra forte e con un allenatore molto esperto“.

DE VRIJ –Lui, come Keita e Candreva, mi hanno dato tanto. Mi hanno aiutato tanto nel mio percorso da allenatore. Penso però di aver anche io qualcosa a loro. Li rivedrò con il piacere. Lo rifarei giocare? Sì, penso di aver preso la decisione giusta. La commissione da 7,5 milioni di euro? Forse alcune regole vanno cambiate“.

OBIETTIVI –Puntiamo ad arrivare tra le prime quattro. Sappiamo che ci sono cinque corazzate, ma noi abbiamo dalla parte il lavoro, le nostre qualità e la vostra voglia di crescere. Domani sarà sicuramente un test importante“.

 

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 6066 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione