21.6 C
Roma

Lazio in Campidoglio: l’evento raccontato da NoiBiancocelesti

News

Tutto pronto in Campidoglio nell’Aula Giulio Cesare per la premiazione della S.S. Lazio. La vittoria della Coppa Italia è la motivazione principale dell’incontro di oggi, voluto dal Comune di Roma, e sarà anche l’occasione per presentare la prima e la terza maglia per la prossima stagione.  La redazione di NoiBiancocelesti è presente all’evento e lo racconterà in tempo reale sul sito e sulla pagina Facebook.

H.14.00: è Arturo Diaconale il primo ad arrivare in Campidoglio, la squadra dovrebbe arrivare nel giro di pochi minuti. L’inizio dell’incontro è previsto alle 14.30.

H.14.15: un gruppo di tifosi innalza uno stendardo celebrativo in Campidoglio

H. 14.30: inizia la cerimonia con l’accoglienza della banda

H. 15.00: arriva la squadra, accompagnata dal mister Simone Inzaghi e dall’immancabile Olimpia

H. 15.15: fa il suo ingresso nella sala la Sindaca Raggi che dichiara: Faccio un caloroso saluto al presidente, a Inzaghi, ai calciatori, ai collaboratori e a tutti i presenti. Grazie per la presenza e per le emozioni che ci avete regalato con la settima Coppa Italia della storia. Giusto omaggio da parte dell’amministrazione capitolina al vostro trionfo. Ancora sono vive le emozioni di quella serata, una gioia per tutti e un orgoglio per la città di Roma. Una vittoria che ha ripagato lo sforzo di un anno intero, le scelte e gli investimenti della società. Premiamo oggi i giocatori e Inzaghi che hanno onorato la maglia biancocelesti. Oggi è un ponte tra l’ultima stagione e quella che sta per partire. Si mette benzina nelle gambe, si gettano le basi per la nuova annata, si alimentano speranze e passione. Sono contento che qui oggi venga presentata la maglia. Che indosserete e dovrete portare con orgoglio in tutta Europa nel 120esimo anno del club. Che sia un nuovo cammino pieno di soddisfazioni. Speriamo il prossimo anno di celebrare altri trionfi, l’anno scorso ci siete riusciti, sono convinta che potrete farlo anche nella prossima stagione”

H. 15.40: all’intervento della Sindaca, fa seguito quello del presidente Claudio Lotito: “Ringrazio la sindaca ci ha voluto qui. La Lazio è la prima squadra della capitale e ha delle grandi responsabilità. Siamo qui per festeggiare una Vittoria meritata e che frutto dello spirito di gruppo. Questo è importante da sottolineare. Noi siamo per premiare il merito, nel rispetto dell’avversario e dei valori dello sport. Questi valori noi li rispettiamo e li pubblicizziamo attraverso una serie di iniziative. Sappiamo che rappresentiamo un popolo e lo dico sempre ai miei giocatori. La Lazio deve essere l’orgoglio di Roma”

H 15.45: il Primo Cittadino dona una statua di Marco Aurelio al presidente Lotito che ricambia con la nuova maglia con il numero 1 sulle spalle ed il cognome della Sindaca. Con l’occasione vengono svelate le prime due maglie: la prima è celeste mentre la seconda è blu scuro. Terminate le foto di rito, la S.S. Lazio, insieme alla Raggi, escono dall’aula Giulio Cesare per recarsi all’esterno ad effettuare le altre foto di rito. Al termine, la squadra lascia il Campidoglio per fare ritorno a Formello, non prima di essersi intrattenuta con i tifosi radunati sotto la scalinata.

Related posts

Lazio ricevuta ad Auronzo dalla sindaca Tatiana Pais Beche

andrea solazzi

Lotito escluso dall’acquisizione della compagnia Alitalia

andrea solazzi

Lazio, Radu: “Torno a casa, grazie alla società e ai tifosi che mi sono stati vicino”

Micaela Monterosso

Leave a Comment