19.4 C
Roma

Lazio, parla Izzo: “Se Inzaghi rimanesse sarei contento, anche se…”

News

Il giornalista del Corriere della Sera, Stefano Izzo, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio per fare il punto sulla partita di ieri contro il Bologna e per esprimere qualche perplessità sul futuro del tecnico Inzaghi e, più in generale, sull’andamento della stagione dei biancocelesti. Queste le sue parole:

LAZIO-BOLOGNA- “La rete più bella di ieri è stata sicuramente quella di Bastos, soprattutto perchè realizzata da un difensore, con tutta lo lo stadio in piedi ad applaudire. Dopo il gol, si è spinto in avanti a cercare anche la seconda rete, uno dei migliori in campo ieri. L’azione più bella, invece, è quella della rete di Correa; il Tucu è stato il valore aggiunto di questa squadra soprattutto nel rush finale e per quanto ha creato in Coppa Italia. Ieri sera, durante i festeggiamenti all’Olimpico, è stato davvero un bel momento anche perchè, a segnare, sono stati ancora Correa e Milinkovic. L’ovazione è stata specialmente per lui, che ha dato il meglio. È stata davvero una bella serata.”

DIFESA- “La difesa già affidabile è quella composta da Acerbi, Bastos e Luiz Felipe, in alternativa ci potrebbe essere l’inserimento di Radu. Acerbi rimane il punto di riferimento della difesa; è un giocatore determinante fin dalla sua prima stagione in biancoceleste.”

INZAGHI- “Se dovesse rimanere sarei molto contento, è un uomo-Lazio, un grande allenatore, anche se durante questa stagione avrei optato per altre scelte tecniche in alcuni frangenti. Serve chiarezza al più resto, giocando a certe scoperte fra Inzaghi e società. Il bilancio del tecnico della Lazio è più che positivo, ha portato a casa molti risultati. Un ciclo importante che potrebbe continuare in maniera positiva con le giuste motivazioni, vedremo come andrà a finire questa situazione.”

STAGIONE- “Il voto alla stagione è nel complesso positivo, hai portato a casa un trofeo, anche se a mio parere si doveva arrivare fra le prime quattro della classifica, questo è il prossimo obiettivo da raggiungere”

Related posts

Lazio, parla De Feo: “La Lazio ha bisogno di due titolari per ruolo”

Lazio, Wallace: “C’è stato un contatto con il Flamengo, ma ho un contratto con la Lazio”

Lazio, senti Buscaglia: “Milinkovic è in grado di spaccare il mondo”

Leave a Comment