18.9 C
Roma

Lazio, una nuova certezza di nome Bastos

Rassegna Stampa

Dalle critiche agli elogi. È questa l’ascesa che sta vedendo protagonista Bastos in questa stagione. Il difensore angolano è stato più volte definito discontinuo, anche all’interno della stessa partita. Quest’anno però il centrale della Lazio ha come subito una sorta di metamorfosi. Inzaghi ha deciso di puntare su di lui nelle grandi sfide. E, come ricordato da ‘Il Corriere dello Sport, nel match di mercoledì contro il Milan c’è stata l’ennesima conferma.

UOMO DA BIG MATCH – Tutto è iniziato il giorno del suo debutto, quando il 27enne è riuscito ad annullare un certo Gonzalo Higuain durante Lazio-Juventus. Poi sono arrivate le prestazioni sontuose nei derby di Coppa Italia, ma anche tanti errori e distrazioni, intervallate da qualche rete. Quest’anno però il  buon Bastos sembra essere maturato. Basta guardare le prestazioni nel derby e a Milano, sia contro l’Inter che contro il Milan. L’ex Rostov si è fatto valere anche in fase offensiva, andando più volte vicino al gol. Ed è per questo che domani contro la Sampdoria sarà lui a doversi occupare di un altro cliente scomodo: Fabio Quagliarella, capocannoniere della Serie A. Insomma, la Lazio ha trovato il suo difensore da big match.

Related posts

Corriere dello Sport | Lazio, ancora un rinnovo: Grigioni dice sì

Corriere dello Sport | Calciomercato Lazio, si (ri)pensa a Cipriano

Corriere dello Sport | Lazio, rivoluzione in difesa: occhi su Vavro

Leave a Comment