14.2 C
Roma

Lazio, parla Berardino: “Sconfitta amara, bisogna tornare a pedalare”

News

Nicola Berardino, giornalista de La Gazzetta dello Sport, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel:

Una sconfitta, quella contro il Milan, molto amara, dato che era uno scontro determinante per la corsa Champions. Dispiace soprattutto per come è maturato questo risultato, non mi è piaciuto neppure il post partita con il siparietto di Kessie e Bakayoko.

La Lazio nel primo tempo ha disputato una buona gara, avendo anche l’opportunità di passare in vantaggio: purtroppo così non è stato. Gli episodi hanno condannato i biancocelesti, c’è una forte amarezza. Rimangono tanti dubbi sui vari interventi e decisioni del direttore di gara. Una frenata brusca, quella subita dalla Lazio negli ultimi quindici giorni, non sono stati conquistati punti pesantissimi, ma ora se ne dovranno conquistare sei in due partite: mi riferisco ad Udinese e Chievo Verona. Bisognerà mantenere la lucidità e la convinzione di chiudere al meglio questa stagione, soprattutto perchè c’è una finale di Coppa Italia da conquistare. 

Peccato per l’uscita prematura dal campo di Correa, si è sentita molto la sua mancanza nel secondo tempo. C’è stato un calo da parte dei biancocelesti nella ripresa ed una sbandata in occasione del calcio di rigore assegnato. Bisognerà mettere da parte rimpianti ed altri pensieri e concentrarsi su questo rush finale importantissimo. La corsa Champions si è complicata tantissimo, ma nulla è perduto. Bisognerà semplicemente tornare a pedalare.”

Related posts

Immobile: “Mi è mancato il centesimo gol. Inzaghi? Una Lazio senza di lui non la so immaginare…”

Lazio, lo striscione degli Irriducibili: “26 maggio che giornataccia”

Lazio, senti Fusco: “La Coppa Italia è un trofeo molto ambito, non capisco chi è contento a metà…”

Micaela Monterosso

Leave a Comment