24.5 C
Roma

Vata, ex capitano Albania: “Strakosha andava difeso”

Rassegna Stampa

Continua a far discutere in Albania l’esclusione di Strakosha, che è uno dei motivi che hanno portato all’esonero del commissario tecnico Panucci. Sull’argomento è intervenuto anche l’ex capitano della nazionale Vata. Queste le sue parole, rilasciate alla stampa locale: “Per me è stata una scelta estrema, perché Strakosha è uno dei giocatori più importanti della Nazionale. Il ritardo? A volte ci sono situazioni in cui nessuno può farci nulla. L’Albania non è il Brasile o qualsiasi altra grande squadra che ha quattro giocatori per  ruolo. Insomma, poteva esserci un’altra forma di punizione, ma non lasciarlo fuori perché rovina anche l’atmosfera nella squadra. Non è un giocatore problematico e doveva essere difeso. Perlomeno io lo avrei fatto“.

Related posts

Repubblica | Lazio, per la difesa spunta il nome di Tomiyasu

Corriere dello Sport | Lazio, sarà Yazici il dopo Milinkovic?

Corriere dello Sport | Calciomercato Lazio, tutto su Lazzari e Vavro

Leave a Comment