17.9 C
Roma

Bilanci 2017/2018, segno positivo per la Lazio. Ma le altre…

Rassegna Stampa

In Serie A è tempo di bilanci. ‘La Gazzetta dello Sport’ ha analizzato la situazione e i dati relativi alla stagione 2017/2018. Il fatturato è stato di 2398 milioni, con un meno 88 milioni di risultato netto. Questo risultato deriva per il 54% dai diritti tv, per il 23% dal commerciale e per l’11% dallo stadio. Il 12% invece si riferisce ad altri ricavi.

OK LA LAZIO… – La situazione della Lazio appare più che buona. La società capitolina ha chiuso con un +37,3 milioni. Il tutto è legato alle plusvalenze di Keita, Biglia e Hoedt. Per quel che riguarda i ricavi, 85.1 milioni sono arrivati dai diritti tv della passata stagione, incluse le coppe. In questa speciale classifica, i biancocelesti sono sesti dietro Juventus, Roma, Napoli, Milan e Inter. 21 milioni sono poi arrivati dal commerciale e 12.2 dallo stadio. Insomma, dati più che positivi.

…MA LE ALTRE – Discorso diverso per gli altri club. Perché se in casa Inter i conti sono leggermente migliorati, per Roma e Milan è profondo rosso. Fondamentali per i giallorossi le semifinali di Champions le cessioni di Alisson e Strootman. I rossoneri si affidano al fondo Elliott per ripianare un bilancio disastrato dalla gestione Lì. Segno negativo anche per la Juventus, che però. grazie all’operazione Ronaldo, ha fatto registrare un +26% allo stadio, un +42% di sponsorizzazioni e un +80% di merchandising.

 

Related posts

Lazio, senti Adekanye: “Deciderò entro due settimane” E su Immobile e Correa…

Wesley: “A gennaio la Lazio mi ha cercato”

Lazio, senti Floccari: “Con i biancocelesti il terzo gol più importante”

Leave a Comment