12.9 C
Roma

Virginia Raggi: “Da giovane andavo spesso in curva. Stadio? Aspetto una proposta”. E sul Flaminio…

News

Questione stadio e visita a Formello: sono questi alcuni degli argomenti toccati dalla sindaca Virginia Raggi, ospite alla trasmissione ‘Quelli che hanno portato il calcio a Roma’, in onda su ‘Radiosei’. Queste le sue parole: “In casa si parla di calcio quando la Lazio vince. Mio marito mi lavora ai fianchi per insegnarmi almeno le basi di questo sport. Posso definirmi una forte simpatizzante. Molto spesso mio marito e mio figlio vanno allo stadio. Da giovane io andavo spesso in curva. Gli idoli di Matteo? Immobile e Leiva.

STADIO –Io sono in attesa che il presidente della Lazio mi presenti una proposta. Io ho provato a sponsorizzare l’idea del Flaminio. Sarebbe un qualcosa di fantastico. Aspetto comunque il progetto e le idee del patron Lotito. Io sono in attesa. Io non ho mai ricevuto inviti ufficiali. Recentemente è stato disdetto un invito per visitare il centro sportivo, perché sarebbe dovuto prima accadere poco prima del derby. Sarei dovuto andare con mio figlio, che si è molto dispiaciuto. Lo stadio delle Aquile? Non abbiamo mai visto quel progetto. Va attualizzato e modernizzato“.

STADIO DELLA ROMA –Quello che doveva fare il Comune è stato fatto. La Conferenza di Servizi ha dato le sue indicazioni. Cantieri aperti entro l’anno? Io direi di sì. Anzi spero di sì“.

MAGLIA RIFIUTATA – “Appena ho iniziato il mio mandato ero sempre sotto attacco. Qualsiasi cosa avrei fatto sarebbe potuta essere interpretata male . Ho voluto proteggere mio figlio e non esporlo troppo. Sono convinta che ci saranno altre occasioni“.

STADIO OLIMPICO –La questione dei parcheggi implica anche le indicazioni della Questura sulla sicurezza. Serve incrementare il servizio del trasporto pubblico. Questa è la risposta che dobbiamo e possiamo dare. Capisco che parcheggiare a chilometri di distanza e arrivare allo stadio a piedi non è certo il massimo“.

FUTURO E PASSATO –Sulla questione stadio noi siamo aperti a qualsiasi proposta, anche se il tutto deve avvenire nel rispetto della legge e dei criteri urbanistici. Io devo continuare a lavorare per risolvere alcune criticità. Il futuro è ancora molto lontano. Olimpiadi? Rifarei la stessa scelta. Non possiamo dimenticarci delle condizioni di Roma. Noi comunque siamo per le grandi opere. Investiremo un miliardo per la ripartenza della città. Il tutto però deve essere utile per la Capitale“.

Related posts

Lotito-Inzaghi, atto terzo: il tecnico biancoceleste esce dal centro sportivo di Formello

Gianpiero Farina

Mihajlovic: “Rinnovo? Ci penserò da domenica…”

Lazio, parla De Cosmi: “Inzaghi? Sono ottimista, rimarrà”

Micaela Monterosso

Leave a Comment