8.7 C
Roma

Numeri e statistiche, Lazio: tanti tiri in porta, ma poca concretezza.

Rubrica

I numeri, i dati e le statistiche, servono anche per poter analizzare al meglio il percorso di una squadra durante la stagione. E spesso non mentono. Basti pensare, ad esempio, che a fronte di un potenziale offensivo piuttosto importante, come quello della Lazio di Simone Inzaghi, c’è anche da sottolineare la poca concretezza sotto porta della formazione capitolina nel corso di questa specifica stagione.

E’ sotto gli occhi di tutti, infatti, la notevole diminuzione, rispetto al campionato scorso, delle reti segnate dalla squadra biancoceleste. Un dato che però viene ulteriormente avvalorato dalle statistiche, impietose in questo caso, che ci dicono che la Lazio, al momento, è addirittura la quarta squadra in Europa per numero di tiri nella porta avversaria (ben 400), ma è addirittura 37esima per gol segnati (appena 32). In questo specifico rapporto tra conclusioni e marcature, inoltre, la Lazio sarebbe addirittura penultima, per quanto riguarda i massimi campionati europei, con un gol ogni 12,5 tiri in porta. Insieme a lei, con il medesimo dato statistico, ci sarebbe il Milan. Leggermente superiore il Southampton, con un gol ogni 12,2 conclusioni. L’ultimo posto di questa speciale classifica lo occupa il Crystal Palace, con una marcatura ogni 12,9 conclusioni.

Un dato statistico, questo, ben evidenziato dal solito account social “Lazio Page”, che dovrebbe far riflettere e cercare di migliorare la squadra di Simone Inzaghi in fase di conclusione, al fine di concretizzare quanto più possibile le numerose azioni offensive create.

Related posts

Accadde oggi: quel derby sospeso per un “bambino morto”

Micaela Monterosso

Verso Fiorentina-Lazio, numeri e statistiche pre-match: i biancocelesti segnano da nove partite consecutive in Serie A. I viola sono la formazione più giovane d’Europa

Daniele Caroleo

Lazio, quando una Ferrari ha i pony al posto dei cavalli

Gianpiero Farina

Leave a Comment