24.5 C
Roma

“Dobbiamo ripartire dal secondo tempo”: quella dichiarazione di Inzaghi, avvalorata dalle statistiche

News

“Dobbiamo ripartire dal nostro secondo tempo contro il Napoli, sono tra le prime dichiarazioni di Simone Inzaghi al termine della sfida di domenica sera contro la formazione partenopea. Ed in effetti l’allenatore della Lazio non ha assolutamente torto. E non tanto per la prestazione, certamente positiva, della squadra biancoceleste, offerta nella seconda frazione di gioco contro il Napoli di Carlo Ancelotti. Ma soprattutto perchè le statistiche dicono che la Lazio, nel secondo tempo, gioca, nel complesso, sicuramente meglio rispetto ai primi 45 minuti.

Secondo LazioPage, infatti, account social che quotidianamente snocciola e propone diversi dati statistici sulla squadra capitolina, se venissero presi in esame solo i risultati maturati nel secondo tempo, la Lazio sarebbe addirittura terza in classifica, a due punti dal Napoli. La classifica, infatti, sarebbe la seguente: Juventus 48, Napoli 40, Lazio 38, Inter 34, Roma 33, Atalanta e Sampdoria 32, Torino 30, Fiorentina 28, Milan e Sassuolo 25.

Ma non è tutto. Sempre secondo LazioPage, ma confermato anche da un recente articolo pubblicato dal sito ufficiale della Società Sportiva Lazio, la formazione di Simone Inzaghi è la seconda miglior difesa nei secondi tempi, con appena dieci reti subite. In Serie A solo la Juventus di Massimiliano Allegri è riuscita a far meglio, subendo appena 4 goal (sei in meno dei biancocelesti). La Lazio, fino ad ora, ha subito complessivamente 23 reti, e di queste, quindi, 13 sono state realizzate nella prima frazione di gare (ben 12 tra il 15′ ed il 45′ del primo tempo).

Non conosciamo le motivazioni di questa particolare tendenza della Lazio e di questo improvviso calo di concentrazione nella prima parte delle gare. Sarà sicuramente compito di Inzaghi e del suo Staff analizzare tali dati ed eventualmente intervenire.

“Dobbiamo ripartire dal nostro secondo tempo”,  di certo mai una dichiarazione post-partita è stata così veritiera.

Related posts

Burioni: “Nel mio studio ho la foto di Chinaglia e faccio lezione con la maglia della Lazio”

Micaela Monterosso

Lazio, 43 anni fa l’ultima panchina di Maestrelli: il ricordo della società

Garlini: “Milinkovic va ceduto bene, ma Luis Alberto…”

Leave a Comment