23.1 C
Roma

Lazio-Novara, Viali: “Non avrei mai immaginato di tornare da allenatore all’Olimpico. Qui ho dei ricordi bellissimi da giocatore”

News

Per la partita di Coppa Italia, valevole per gli ottavi di finale tra Lazio-Novara, oggi il tecnico William Viali ha presentato in conferenza stampa la gara. “La sfida di domani è un premio per i ragazzi, giocheremo in uno stadio affascinante: affrontare la Lazio, che è al quarto posto in classifica in Serie A, fa parte di questa importantissima avventura. Siamo consapevoli che l’atteggiamento dei nostri avversari sarà determinante e sappiamo che, se non scenderemo in campo convinti e determinati per sfruttare quel poco che ci concederanno, non avremo possibilità. All’inizio della stagione non avrei minimamente immaginato che avremo giocato una partita del genere in uno stadio dove da giocatore ho vissuto tante belle esperienze. Da allenatore sarà diverso, sarà una bella occasione, dato che non si sa mai se ricapiterà, sarà affascinante. Domani voglio vedere una squadra che scenda in campo con la convinzione di poter fare qualcosa di incredibile, solo con questo atteggiamento si potrà aspirare a qualcosa, non bisogna avere paura. Voglio vedere coraggio ed entusiasmo per cercare l’impresa, per qualcosa di particolare che si verifica poche volte: ripeto, dovremo sperare che la Lazio non scenda in campo al 100%. La Lazio è una squadra fisica, più della Juventus, segna molti gol sugli sviluppi di calcio d’angolo, dovremo essere bravi a concedere pochissime occasioni da calcio piazzato ed a non offrire loro spazi importanti poiché che nelle ripartenze sono letali. La mia squadra è felice di poter disputare una partita come quella di domani. La squadra di Inzaghi sta vivendo una stagione straordinaria, è quarta in classifica, dietro a tre grandissime squadre, sta disputando un ottimo campionato. Se la partita fosse stata in mezzo alla settimana o durante la stagione, ci sarebbe stato qualche condizionamento; al contrario, arrivando dopo una settimana di sosta, c’è l’opportunità di rimettersi subito in pista nel modo giusto: l’obbiettivo è quello di affrontare ogni partita al meglio. Il nostro obiettivo è il campionato, Cacia non ci sarà dato che nelle ultime partite si è sacrificato con un fastidio, non ha pensato alla splendida sfida contro la Lazio ma si è preoccupato di essere al top della forma per il torneo principale. Questo fa capire l’atteggiamento e l’obbiettivo nella testa del giocatore.”

Related posts

Lotito: “dobbiamo raggiungere l’olimpo del calcio internazionale”

andrea solazzi

Inzaghi: “Vincere la Coppa Italia è stata una grande impresa, ma ce la siamo meritata”

andrea solazzi

Lazio, Lulic: “Vogliamo la Champions! Siamo un gruppo spettacolare” E su Milinkovic…

Micaela Monterosso

Leave a Comment