23.1 C
Roma

Amadeus: “Se qualche tifoso della Lazio si è risentito per quanto accaduto, mi dispiace. Ogni squadra ha una storia, e va rispettata”

News

Amedeo Umberto Rita Sebastiani, in arte Amadeus, è intervenuto quest’oggi ai microfoni di Lazio Style Channel, anche a seguito di quanto accaduto recentemente nel corso della trasmissione “I soliti ignoti”:

“Amo il calcio ed in particolare sono un appassionato dell’Inter: i nerazzurri ed i biancocelesti, quando si sono affrontate, hanno sempre dato vita a scontri emozionanti. Qualche tempo fa una concorrente dei ‘Soliti Ignoti, al momento di dichiarare qualche indizio in merito al suo mestiere o alla sua professione disse: “Non sarò mai tifosa della Lazio”. Quest’esclamazione ha fatto ridere i presenti perché nessuno prima di questa signora aveva mai detto una cosa simile. Io le risposi: “Suppongo che lei sia una tifosa della Roma”.

Inoltre, io non so mai quali siano gli indizi scelti dai concorrenti. Amo la mia squadra, l’importante è che non ci siano mai insulti o mancanze di rispetto, non tollererei mai atteggiamenti simili in diretta. Se qualche tifoso della Lazio si è risentito per quest’episodio, mi dispiace perché non era intenzione di nessuno che accadesse questo. Abbiamo appreso solo in quel momento che la signora era una tifosa della Roma. Se ci fosse qualche laziale che vuole partecipare alla trasmissione è ben accetto. Il calcio è fondamentale ed il mio approccio con tale sport è ironico, il pallone ha bisogno di ironia. Ho una grande passione per l’Inter come i tifosi biancocelesti per la Lazio. Ogni squadra ha una storia e questa va rispettata sempre”.

Related posts

Lotito: “dobbiamo raggiungere l’olimpo del calcio internazionale”

andrea solazzi

Inzaghi: “Vincere la Coppa Italia è stata una grande impresa, ma ce la siamo meritata”

andrea solazzi

Lazio, Lulic: “Vogliamo la Champions! Siamo un gruppo spettacolare” E su Milinkovic…

Micaela Monterosso

Leave a Comment