5.4 C
Roma

Le Pagelle di LAZIO-Sampdoria. Disastro Strakosha. Milinkovic è finito!

Le Pagelle

LAZIO-Sampdoria : 2-2

Strakosha : 2. Che errore a fine partita. Tutta la tifoseria ringrazia 

Wallace : 5,5. Difende e si sbraccia. Gioca bene e riprende palle In scivolata. Adesso che fa vedere più sostanza, la squadra soffre. 

Acerbi : 6,5. Gol Meritatissimo, Sempre presente anche in fase d’attacco. Elegante nelle uscite, ci crede sempre. 

Radu : 5,5. Sente il peso della difesa. Cerca di dare spinta sulla sua fascia facendosi avanti anche in attacco, ma poco fortunato. 

Patric : 3. Insieme a Strakosha, è Il peggiore in campo. Sempre lo stesso gioco, copia incolla in ogni azione. Tira senza senso ogni volta che ha palla al piede. Inzaghi si fida, ma non capiamo perché. 

Badelj : 5. Soffre molto il ritmo del centrocampo Doriano e commette diversi errori. 

Parolo : 4,5. Oggi anche lui non va. 

Milinkovic : 4. Ormai è un dato di fatto. Il mister 120mln è solo un lontano ricordo. 

Lulic : 5,5. Partita di sacrificio come sempre. Instancabile, ma anche lui da senatore, sente una responsabilità pesantissima che lo porta ad essere troppo irruente e commettere errori in fase d’appoggio. 

Caicedo : 5. Prende un’ammonizione al 5’ e si divora un gol fatto come un rigore in movimento. Gioca di sponda ma manca clamorosamente un tocco finale davanti a Audero. Errori troppi eclatanti per un attaccante

Immobile : 6,5. Ci crede e ci ha sempre creduto. Ennesimo palo e tante palle giocate. Doveva essere il salvatore di giornata, invece grazie al suo portiere esce tra rabbia e delusione.

Correa : 5. Che gol che si è mangiato su assist di Immobile. I compagni lo cercano, ma la sua velocità non incide. 

Cataldi : 5. Entra per dare un senso sui calci piazzati, ma sbaglia ogni tiro. 

Luis Alberto : 6. La sua entrata ha sortito il pareggio da calcio d’angolo e la punizione che ha portato il rigore.

Inzaghi : 4. Conferma un modulo che non ha portato nulla di positivo nelle ultime giornate. Da fiducia a Milinkovic che non ripaga. La sua Ferrari è ferma in garage senza benzina. Il gol di Immobile illude un’intera tifoseria e lo toglie da critiche, ma 2 minuti dopo ci pensa Strakosha a portare tutti con i piedi per terra. Si è decantato molto in questi giorni che la Lazio è una famiglia. Bene, adesso come storia insegna, servono le punizioni come nelle migliori famiglie per portare ordine e disciplina. 

Related posts

Le Pagelle di Napoli-LAZIO. Inzaghi non sa vincere con le grandi. Acerbi dice addio al record e alla Juve

stefano ghezzi

Le Pagelle di LAZIO-Torino. Tanto Irrati per Inzaghi. Delusione Marusic

stefano ghezzi

Le Pagelle di Bologna-LAZIO, Leiva e Luis Alberto. Il risultato è vostro!

stefano ghezzi

Leave a Comment